Perché sceglierlo
A chi è rivolto
Docente
Il Corso

Perché sceglierlo

Il corso intende supportare chi si occupa di sicurezza in azienda nella corretta impostazione della valutazione dei rischi, fornendo informazioni aggiornate sui farmaci innovativi, sulle nuove tecniche terapeutiche ed i nuovi prodotti farmaceutici. In alcuni casi, come quello della nanomedicina, la normativa fatica a seguire il passo della ricerca e dell’innovazione tecnologica: è necessario pertanto approfondire le problematiche di sicurezza connesse con i prodotti innovativi, per progettare e implementare le idonee misure tecniche, organizzative e procedurali per la tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori addetti.

I moduli del corso, partendo da una panoramica informativa sui prodotti di cui si vuole trattare, forniscono i riferimenti delle normative tecniche e di legge che si riferiscono a tali prodotti e danno indicazione a come impostare la valutazione del rischio.

Quali competenze si acquisiscono
Approccio alla valutazione del rischio di esposizione occupazionale ad agenti chimici o biologici degli operatori che operano nelle aziende che lavorano nel campo dei medicinali innovativi.

A chi è rivolto

Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione nelle aziende di produzione, nei laboratori di controllo, nei reparti ospedalieri in qui sono lavorati o utilizzati medicinali innovativi, quali prodotti per terapie cellulari o avanzate, microrganismi geneticamente modificati (MOGM), culture cellulari umane, nanofarmaci.

Docente

Ivo Caldera

Ingegnere chimico, lavora dal 1973 per la progettazione, gestione dei progetti, convalida
e manutenzione degli impianti nel settore farma e non solo, di conformità alle norme GMP e
HSE. Ha lavorato come manager o consulente per 76 aziende farma e per altre 33 non farma, in
Italia e all’estero. Ha realizzato vari interventi formativi in 5 università italiane. Dal 1995 è coordinatore
del Gruppo di Studio AFI Sicurezza e Igiene Ambientale. Ha al suo attivo 32 presentazioni in
giornate di studio e 51 pubblicazioni, sui volumi BPF di AFI e su riviste di settore.

Il Corso

MODULO 1: La sicurezza nella produzione di medicinali per TERAPIE AVANZATE (Terapie Cellulari)

MODULO 2: Sicurezza nelle lavorazioni con MICRORGANISMI GENETICAMENTE MODIFICATI (MOGM)

MODULO 3: Sicurezza nelle lavorazioni con CULTURE CELLULARI UMANE

MODULO 4: Sicurezza nelle lavorazioni con NANOFARMACI